Deprecated: Methods with the same name as their class will not be constructors in a future version of PHP; views_display has a deprecated constructor in /home/corriere/public_html/sites/all/modules/views/includes/view.inc on line 2553

Deprecated: Methods with the same name as their class will not be constructors in a future version of PHP; views_many_to_one_helper has a deprecated constructor in /home/corriere/public_html/sites/all/modules/views/includes/handlers.inc on line 753
AVERI DIMENTICATI SECONDO PILASTRO | Corriere degli Italiani
Back to Top

AVERI DIMENTICATI SECONDO PILASTRO

Gentili signori,

Ho lavorato alcuni anni in Svizzera poi, per impegni familiari mi sono trasferito a Parma, avendo ancora parenti in zona di confine in occasione di una visita fatta a loro abbiamo parlato di questioni previdenziali, a questo proposito avrei un quesito da porvi: ho letto su alcuni giornali italiani diversi articoli sul 2° Pilastro rimasto in Svizzera, come posso fare per verificare se ho diritto?

Pietro G., Parma

Caro Pietro,

Sono ormai diversi anni che si susseguono ciclicamente sulla stampa italiana articoli riguardanti gli averi dimenticati del secondo pilastro in Svizzera, purtroppo questi articoli restano sempre sul generico e non spiegano le condizioni necessarie per essere assicurato alla previdenza del secondo pilastro.

Occorre infatti in primo luogo mettere dei “paletti”, in sostanza dare le indicazioni su chi potrebbe essere stato assicurato all’assicurazione per il secondo pilastro, in particolare occorre evidenziare che:

È obbligatoria dal 1985, di conseguenza coloro i quali hanno lavorato in Svizzera prima di questa data non sono stati obbligatoriamente assicurati, occorre evidenziare che alcune assicurazioni, una veramente minima parte, prevedevano la possibilità da parte del datore di lavoro di assicurare i propri dipendenti anche prima del 1985;

Un lavoratore inizia il versamento dei contributi per l’assicurazione secondo pilastro per la vecchiaia a partire dal primo gennaio dell’anno di compimento dei 25 anni, di conseguenza chi ha lavorato in Svizzera prima del compimento dei 25 anni non è stato assicurato, anche in questo caso è opportuno precisare che l'assicurazione secondo pilastro per il "rischio", vale a dire per l'invalidità ed i superstiti, decorre dal primo gennaio dell'anno successivo il compimento dei 17 anni;

L'assicurazione non è obbligatoria per chi riceve uno stipendio inferiore al salario annuo minimo (soglia d'entrata), stabilito periodicamente dal Consiglio federale e fissato per il a 21 150 franchi.

Detto questo, se un ex lavoratore in Svizzera perfeziona tutte e tre le condizioni e non ha mai presentato richiesta di ritiro dell’avere di vecchiaia, ha la possibilità di presentare una richiesta ad un ufficio preposto per la verifica.

Per inoltrare la richiesta può rivolgersi ad uno dei nostri uffici di Patronato in Ticino, che provvederanno ad inoltrare regolare richiesta agli uffici preposti.

Un cordiale saluto,

Roberto Crugnola

Coordinatore Patronato Inas Svizzera

Via Giuseppe Lanz 25

6850 Mendrisio

 

ABOUT THE AUTHOR
0 Comment(s) to the "AVERI DIMENTICATI SECONDO PILASTRO"
  • Archivio
  • Primo piano
  • Interviste

Archivio

   
Berna, 12.06.2018 - Il barometro della transizione rileva le...
Wednesday, July 11, 2018 - 13:55
Gentili signori, Ho lavorato alcuni anni in Svizzera poi, pe...
Wednesday, July 11, 2018 - 13:54
Lo indicano le previsioni del servizio di confronto online c...
Wednesday, July 11, 2018 - 13:53
l 1° agosto 2018 entrano in vigore la revisione del regolame...
Wednesday, July 11, 2018 - 13:51
Nelle grandi città i giovani adulti sono la fascia di età ne...
Monday, June 18, 2018 - 18:51
di Alberto Costa   Dopo i saluti introduttivi del presidente...
Tuesday, February 13, 2018 - 19:27

User login